MIXED ZONE – Mirko Gori: “Abbiamo sfiorato l’impresa, la mentalità è giusta”

 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 1988 volte
MIXED ZONE – Mirko Gori: “Abbiamo sfiorato l’impresa, la mentalità è giusta”

Ha segnato un gol fantastico, che però non è bastato: Mirko Gori, dopo aver siglato la momentanea rete dell’1-1, ha visto i suoi compagni esser eliminati (a testa altissima) dalla sfida di Tim Cup contro l’Udinese. Al termine del match, il centrocampista ciociaro ha parlato in mixed zone direttamente dagli spogliatoi del ‘Dacia Arena’. Queste le sue parole…

PRESTAZIONE – “Abbiamo fatto una grande partita e una bella prova. Non ci siamo arresi neanche dopo il 3-1, abbiamo reagito e avuto una grande palla gol con Paganini per pareggiarla. Insomma, si può dire che abbiamo messo in atto una prestazione di livello, perché giocavamo comunque contro una squadra di Serie A”.

RETE PERSONALE – “Il mio è stato un bel gol, un tiro che si è insaccato sotto l’incrocio. Adesso guardiamo avanti, spero di farne molti altri in campionato”

SENSAZIONI – “La prova è stata buona, peccato per le occasioni da gol che abbiamo concesso all’Udinese. Abbiamo gestito male il pallone e il nostro possesso palla, loro sono stati bravi a ripartire. Comunque sia arriveremo alla prima di campionato al top, giocando con questa intensità i risultati saranno diversi”.

CONDIZIONE – “Siamo a buon punto, abbiamo preso queste due partite di Tim Cup come due match di campionato. Per noi era importante portare a casa il risultato, oggi lo abbiamo sfiorato. Credo che arriveremo al debutto in Serie B in grande forma, con una mentalità che ci porterà a fare grandi cose”.

PUNTO DI PARTENZA – “Abbiamo giocato veramente alla pari con l’Udinese, soltanto un miracolo alla fine di Scuffet ci ha negato il pareggio. Questa sfida è una grande iniezione di fiducia, ora bisognerà avere una grande continuità durante il nostro percorso in Serie B”.