Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 10 ottobre

11.10.2018 07:00 di Stefano Martini Twitter:   articolo letto 1043 volte
Fonte: Tmw
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 10 ottobre

CHIEVO, VENTURA È IL NUOVO TECNICO. JUVENTUS, PARATICI ERA A PARIGI PER SEGUIRE DAL VIVO NDOMBELE. PIACE DE JONG: L'AJAX LO VALUTA 50 MILIONI DI EURO. GENOA, PIATEK VALE ALMENO 40 MILIONI MA A GENNAIO NON SI MUOVE. FIORENTINA, NEL 2019 ESTATE INFUOCATA PER CHIESA. LAURINI POTREBBE PARTIRE A GENNAIO: PIACE IN SPAGNA. INTER, MESSO SOTTO CONTRATTO IL GIOVANE ATTYS. SASSUOLO, MAGNANELLI RINNOVA FINO AL 2021

Gian Piero Ventura è il nuovo allenatore del ChievoVerona. L'ex commissario tecnico della Nazionale ha sottoscritto un contratto biennale con la società di patron Campedelli. Salvatore Sullo sarà il suo vice, Alessandro Innocenti il preparatore atletico.

Secondo il quotidiano Tuttosport, nella giornata di domenica il ds della Juventus Fabio Paratici era a Parigi per assistere dal vivo PSG-OL e monitorare nello specifico Tanguy Ndombele. Classe '96, il centrocampista di Longjumeau è da più di un anno un pilastro dell'Olympique Lione nonostante la sua giovane età.

Non solo Paul Pogba e Adrien Rabiot. Secondo il quotidiano Tuttosport, la Juventus ha messo nel mirino anche Frankie De Jong dell'Ajax. Ventuno anni, la stellina orange ha un contratto coi lancieri valido fino a giugno 2022 e una valutazione di 50 milioni di euro.

Il 'Corriere dello Sport' fa il punto sul futuro di Krzysztof Piatek, attaccante del Genoa e attuale capocannoniere della Serie A. Acquistato in estate per 4 milioni di euro, adesso ne vale almeno 40 e per lui c'è la fila: lo seguono Juventus e Inter, ma anche il Bayern Monaco e le big inglesi. Però, almeno per gennaio i tifosi rossoblù possono dormire sonni tranquilli: Preziosi non ha alcuna intenzione di cederlo a stagione in corso.

Il Corriere dello Sport - Stadio si concentra su Federico Chiesa e il suo futuro in maglia Fiorentina. Il contratto attuale scade nel 2022 e non è stata posta una clausola rescissoria, pur con un aumento dell'ingaggio portato attorno ai 2 milioni. Ecco allora che la prossima estate sarà infuocata, con tanti club affacciati alla finestra della Fiorentina per prendere il talento viola. Dai 60 milioni in su per i Della Valle sarà difficile dire di no, ma a decidere sarà il giocatore: nel caso Chiesa volesse restare, la società farebbe di tutto per trattenerlo.

Possibile futuro lontano da Firenze per Vincent Laurini. Secondo quanto riportato da La Nazione il terzino della Fiorentina, visto il poco utilizzo in questa prima parte della stagione, potrebbe chiedere la cessione a gennaio, visto che anche in estate era stato vicino all'addio. L'ipotesi che potrebbe riaprirsi è quella che porta in Spagna.

Provino superato. L'US Torcy ha reso noto che il 17enne Christopher Attys è stato messo sotto contratto dall'Inter dopo qualche giorno di prova ad Appiano Gentile.

Un simbolo del Sassuolo ha deciso di proseguire la sua avventura in maglia neroverde. Francesco Magnanelli, capitano degli emiliani, ha rinnovato il suo contratto fino a giugno 2021.

CONTE, SULLE SUE TRACCE CI SONO BAYERN MONACO, REAL MADRID E MANCHESTER UNITED. MONACO, JARDIM HA GIÀ SALUTATO LA SQUADRA. CHELSEA, ALONSO ALLONTANA LE PRETENDENTI: RINNOVO ENTRO FINE MESE. REAL MADRID, PER LA SUCCESSIONE DI LOPETEGUI C'È ANCHE LAUDRUP. NICOLAS BURDISSO ANNUNCIA L'ADDIO AL CALCIO GIOCATO

Il Chelsea chiede un indennizzo per Antonio Conte. Secondo il Daily Telegraph, l'ex ct della Nazionale interessa a Bayern Monaco, Manchester United e Real Madrid. Tutte squadre che hanno l'attuale allenatore in crisi di risultati.

Manca solo l'ufficialità, ma di fatto Leonardo Jardim non è più l'allenatore del Monaco. Ieri ha diretto l'ultimo allenamento ed ha salutato i suoi giocatori. Oggi dirigerà la seduta il preparatore atletico Carlo Spignoli. Il nuovo allenatore del club monegasco sarà Thierry Henry, ma per ufficializzarlo aspetteranno il suo ritorno dal Belgio: venerdì ci sarà la sfida contro la Svizzera valida per la Nations League. Henry sarà un panchina al fianco di Martinez per l'ultima volta.

Se da una parte Eden Hazard sembra sempre più lontano dal Chelsea, dall'altra Marcos Alonso rassicura i tifosi dei blues. Il terzino spagnolo ha parlato del rinnovo imminente in arrivo: "Sono molto felice al Chelsea e anche il club lo è, tanto che mi hanno offerto un rinnovo nonostante manchino due anni alla fine del contratto. Stiamo parlando e le trattative sono avanzate. Credo che firmerò entro fine mese, nei prossimi giorni" ha dichiarato ad As.

Julen Lopetegui è nell'occhio del ciclone. Il tecnico del Real Madrid è a rischio esonero e secondo quanti riportato da El Chiringuito TV ci sono già i nomi dei possibili successori: uno di questi è Antonio Conte, che però è ancora vincolato al Chelsea. Altro nome è quello di Michael Laudrup, che nel Real Madrid ha giocato dal 1994 al 1996.

Nicolás Burdisso ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. L'ex difensore di Boca Juniors, Inter, Roma, Genoa, Torino e nazionale argentina saluta il mondo del calcio giocato, dopo aver lasciato il toro durante la scorsa estate. Il classe '81, accostato nelle scorse settimane al Napoli dopo l'infortunio di Vlad Chiriches, ha pubblicato un post in cui veste la maglia dell'albiceleste e abbraccia l'ex ct Diego Armando Maradona. "Oggi, a 19 anni dal mio esordio, è il momento di chiudere la mia avventura come calciatore. Grazie a tutti quelli che mi hanno accompagnato in questo percorso, a Dio e alla mia famiglia, ai compagni e le squadre, allenatori e sopratutto tifosi. Il calcio è il mio strumento per essere felice e migliorare ogni giorno come persona e continuerà ad esserlo. Sono orgoglioso e soddisfatto, ho fatto tutto quello che sognavo da bambino", il messaggio pubblicato dall'ormai ex difensore su Instagram.