Livorno, infortunio Brignola: serve l'operazione, 3 mesi di stop

11.10.2019 15:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: livorno today
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Livorno, infortunio Brignola: serve l'operazione, 3 mesi di stop

Piove sul bagnato in casa Livorno e soprattutto su Enrico Brignola. Il giocatore, già fermo per una lesione di 1° e 2° grado del muscolo del retto femorale in regione inserzionale, dovrà essere operato poiché l'infortunio sarebbe più grave del previsto. Secondo quanto confermato da fonti vicine al ventenne esterno d'attacco in prestito dal Sassuolo, Brignola avrebbe riportato un non meglio precisato distacco tendineo. I tempi di recupero, se la diagnosi venisse confermata, sarebbero di almeno 3 mesi, il che vorrebbe dire rivedere l'esterno in campo non prima di febbraio. Sul profilo Instagram del giocatore, già rientrato a Sassuolo per accertamenti con lo staff neroverde, sono già arrivati tantissimi messaggi di supporto che lo invitano a non mollare: "Tornerai più forte di prima" la frase che ricorre più spesso. Sicuramente si tratta di una perdita importantissima per Livorno e per Breda, la cui panchina, nonostante le rassicurazioni di Spinelli, continua a essere a rischio. Il calciatore infatti veniva considerato come la ciliegina sulla torta dell'ultimo giorno di mercato, ma al momento è stato utilizzato solamente per poco più di un'ora nella trasferta di Ascoli. Poi i primi fastidi muscolari fino a questa brutta notizia: un problema in più per il tecnico che, per le trasferta di Frosinone e per la partita interna contro il Pisa, dovrà rinunciare anche a Marsura, squalificato dal giudice sportivo dopo l'espulsione rimediata nel finale di gara contro il Chievo.