Le pagelle dello Spezia - Pessina glaciale, Forte poco incisivo

15.04.2018 05:00 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 184 volte
Fonte: TMW
Le pagelle dello Spezia - Pessina glaciale, Forte poco incisivo

Di seguito le pagelle relative alle prestazioni dei giocatori dello Spezia in occasione del match del 'Benito Stirpe' contro il Frosinone:

Manfredini 6 - Grande intervento nella ripresa su un tiro di Krajnc da buona posizione. Viene spiazzato da Dionisi sul rigore.

De Col 6 - Buona prestazione senza sbavature. Rispetto a Lopez si limita a difendere, senza spingere troppo sulla propria corsia.

Terzi 6 - Un paio di chiusure importanti, contiene bene Dionisi sia con le buone che con le cattive.

Giani 6 - Con il suo tocco di mano sul tiro di Konè rischia di rovinare la partita dello Spezia. Nel finale si riscatta e si guadagna a sua volta il penalty dell'1-1 di Pessina.

Lopez 6,5 - Molto propositivo sulla sinistra. I suoi traversoni, così come i calci piazzati, mettono sempre in apprensione la linea difensiva del Frosinone.

Bolzoni 6,5 - Ricopre al meglio il ruolo di intermedio e cerca sempre l'uno contro uno sulla destra. Nel finale sbaglia qualche pallone di troppo, complice un'evidente stanchezza.

Juande 5,5 - Fuori dal gioco, fatica a trova la posizione giusta (dal 63' Palladino 6 - Dà il suo contributo per raggiungere il pareggio.)

Pessina 7 - Colpisce in pieno la traversa con un colpo di testa nel primo tempo. Appuntamento con il gol solo rimandato nei minuti di recupero, quando spiazza Vigorito su calcio di rigore.

Ammari 6 - Parte bene, poi cala nella ripresa dopo un bel destro a giro.

Forte 5,5 - Si vede poco nel primo tempo, viene sostituito all'intervallo (dal 45' Granoche 6 - Presenza costante nell'area del Frosinone. Bella la girata col destro a pochi minuti dal triplice fischio.)

Marilungo 6 - Come sempre è molto intraprendente e voglioso. Non riceve palloni puliti da mandare in rete (dal 76' Mulattieri 6 - Voto di incoraggiamento per il classe 2000, all'esordio oggi in Serie B. Dimostra di avere qualità importanti: al primo pallone giocato tra i professionisti, fa subito un elegante slalom tra due avversari.)