Le pagelle del Palermo - Coronado superstar, Gnahoré gonfia la rete

11.03.2018 05:00 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 299 volte
Le pagelle del Palermo - Coronado superstar, Gnahoré gonfia la rete

Di seguito le pagelle relative alle prestazioni dei giocatori del Palermo nel match che ha visto i rosanero contrapporsi al Frosinone:

Pomini 6 - Nel primo tempo si supera con tre interventi consecutivi, poi nella ripresa non è chiamato a grandi interventi.

Dawidowicz 6 - Rischia di complicarsi la vita quando regala a Ciano la possibile palla per il pari, ma è l'unico neo di una buona partita.

Struna 7 - Leader della retroguardia rosanero, non concede un millimetro a Ciofani. Festeggia le cento partite in Serie B nel migliore dei modi.

Bellusci 6,5 - Brutto, sporco e cattivo, proprio come piace a Tedino. Queste sono le sue partite e svolge egregiamente il suo compito. Termina la partita zoppicante e con una vistosa fasciatura alla coscia destra.

Rispoli 6,5 - Per Beghetto è imprendibile, scappa via da tutte le parti. Dai suoi piedi nasce l'azione del gol.

Jajalo 6,5 - Conferma di vivere un momento positivo. Detta i tempi con una serenità disarmante, la mediana è totalmente di sua proprietà.

Gnahoré 7 - Un gol che vale più di tre punti e che rilancia i rosa verso la Serie A. Sfiora anche la doppietta personale, ma dimostra di essere uno dei migliori in questo periodo.

Rolando 6,5 - Partita straordinaria in fase di copertura contro Matteo Ciofani, si fa vedere anche in fase di spinta. Esce dal campo stremato coi crampi. (dal 31'st Szyminski SV -)

Coronado 6,5 - La sua fantasia è linfa vitale per il Palermo. Non segna, ma come sempre inventa ed apre spazi importanti per i compagni di squadra. (dal 44'st Trajkovski SV -)

Nestorovski 6 - Partita di estremo sacrificio, come ci ha abituato nelle ultime settimane. Non trova il gol ma è il leader di questo gruppo. (dal 38'st Murawski SV -)

La Gumina 6,5 - Gli errori sotto porta sono imperdonabili, ma è anche vero che si sacrifica per i compagni e svolge un ruolo fondamentale nel gol di Gnahoré.