La Top 11 di Serie B: Benevento e Frosinone dominano. Longo protagonista

26.02.2020 00:00 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tmw
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
La Top 11 di Serie B: Benevento e Frosinone dominano. Longo protagonista

Dopo la 6^ giornata del campionato di Serie B ecco la Top 11 di Serie B di Tuttomercatoweb.com, basata sui voti della nostra redazione. A dominare la formazione sono Benevento e Frosinone, le prima due della classe. I sanniti infatti hanno due giocatori fra i migliori: il terzino Letizia e il centrocampista offensivo Insigne; i ciociari rispondono con il portiere Bardi, il centrale difensivo Ariaudo e l’attaccante Dionisi. A completare il reparto difensivo ci sono il salernitano Billong e l'empolese Fiamozzi, mentre a centrocampo ecco Garritano del Chievo e Iori, doppietta per lui, del Cittadella. In avanti due giocatori che hanno cambiato maglia a gennaio: Armenteros del Crotone e sopratutto Longo del Venezia, un giocatore che appare rinato in Serie B. Questo l’undici di giornata schierato con il 4-3-1-2:

Bardi (Frosinone) 7,5 Miracolo sul colpo di testa di Bruccini. Tiene la porta inviolata per la quinta gara consecutiva.

Fiamozzi (Empoli) 7 - Accompagna quando può l'azione sulla destra, abbinandovi una buona attenzione in contenimento. Al diciottesimo calibra un ottimo spiovente per La Mantia, che frana addosso ad Angella poco prima di colpire di testa nell'area piccola. Nel finale serve l'assist al bacio per Frattesi.

Billong (Salernitana) 7 - Marras si decentra spesso lasciando il vuoto davanti. Nel secondo tempo è impeccabile negli anticipi e nella marcatura di Ferrari.

Ariaudo (Frosinone) 7 - Sbroglia ogni situazione potenzialmente pericolosa con calma e senso della posizione.

Letizia 7 (Benevento) - Una sgroppata di cinquanta metri palla al piede poteva fruttare il gol più bello della sua carriera, ma non riesce ad angolare a dovere. Innumerevoli i cross pericolosi per i compagni.

Garritano (ChievoVerona) 7,5 - Realizza un gol da maestro. Pazzesca la coordinazione sul destro a giro, davvero protagonista assoluto oggi.

Iori (Cittadella) 7.5 - Il Capitano non sbaglia mai: grazie ai suoi due gol, entrambi dedicati al figlio presente a bordocampo come raccattapalle, lancia il Cittadella ai piedi del podio. Presente in ogni parte del campo, sempre preciso e attento ad ogni azione.

Insigne (Benevento) 7 - Ieri Lorenzo, oggi Roberto, E il derby in famiglia si avvicina sempre di più. Contini è un suo amico d'infanzia, ma non fa sconti e lo spiazza con un sinistro preciso dal limite dell'area.

Dionisi (Frosinone) 7,5 - Regista avanzato, delizia con le sue giocate. Sblocca il risultato e mette lo zampino nel raddoppio.

Armenteros (Crotone) 7,5 - Un gol, un assist, una bella intesa con Simy. Una coppia da seguire da qui al termine della stagione.

Longo (Venezia) 7.5 - Così non è un giocatore da B. Si guadagna un rigore, segna la rete decisiva. Così in forma per il Venezia non c'è solo la salvezza.