L'angolo del Tifoso - Lorenzo Malizia: "Credo nella salvezza. Lasciar partire Ciofani per me è un errore"

12.01.2019 18:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'angolo del Tifoso - Lorenzo Malizia: "Credo nella salvezza. Lasciar partire Ciofani per me è un errore"

Quest'oggi per la rubrica l'Angolo del Tifoso questa settimana la redazione di Tuttofrosinone.com ha intervistato Lorenzo Malizia. Queste le sue parole:

Situazione di classifica complicata ma non impossibile. Credi nella salvezza?

"Credo che questi ultimi anni ci hanno insegnato a credere sempre in tutto, l'ultima esperienza proprio contro il Foggia che ci davano tutti per spacciati, alla fine siamo riusciti a salire in serie A grazie ai play off. Dobbiamo prendere esempio dal Crotone di due anni fa, quando ha concluso il girone d'andata con 9 punti ed ultimo in classifica e si è riuscito a salvare all'ultima giornata".

Partito Soddimo, sembra vicinissimo alla partenza anche Ciofani. Cosa ne pensi?

"Ciofani è un punto di riferimento per il Frosinone da 5 anni ormai, secondo me la società farebbe un grande errore a lasciarlo partire, anche perché dopo le dichiarazioni di Capozucca e Salvini non vedo perché dovrebbero farlo andar via. Soddimo invece ultimamente era meno impiegato ed è giusto che la società lo ha lasciato partire".

Tanti nomi accostati in entrata al Frosinone, chi speri davvero che arrivi alla corte di mister Baroni?

"Tanti nomi accostati, ma c'è poca concretezza. Valzania è un ottimo giovane ma non può essere lui l'uomo che può farti salvare. Tra i tanti nomi quelli che mi interessano di più sono Samaris e Falcinelli, il primo ha grande esperienza anche a livello europeo e Falcinelli mi piacerebbe vederlo con la nostra maglia. Oltre lui ci sono Thereau, Lapadula che con stimoli diversi può portarti alla salvezza. Questi nomi sono sempre secondo me da affiancare a un altro buon acquisto che secondo me può essere Charbonier, che ha una media gol elevatissima in seconda divisione francese, anche se il mio sogno è Jonas del Benfica che è in rottura con la società e non sta giocando, ha 35 anni circa e non penso che squadroni a livello europeo lo prenderebbero, quindi proverei quantomeno a farci un pensiero. Poi rinforzerei le fasce, Frankowski e Cacciatore sarebbero ottimi, poi ci sarebbe Enrico Valentini che è un buon terzino del Norimberga che ha anche origini ciociare e sarebbe felicissimo di giocare per noi"