L'ANALISI - Manca ancora una vita: il Frosinone è caduto ma si rialzerà. Il Leone vuol tornare a ruggire

12.03.2018 14:00 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 580 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'ANALISI - Manca ancora una vita: il Frosinone è caduto ma si rialzerà. Il Leone vuol tornare a ruggire

Manca ancora una vita. 12 partite son tante, ed il post-Ferrara della scorsa stagione insegna qualcosa. Lo scontro diretto contro il Palermo è stato perso, ma tutto è ormai archiviato: il Frosinone guarda avanti e pensa ad archiviare già la pratica Salernitana. Sabato allo 'Stirpe' non sarà facile spuntarla sui granata ma sulla carta, viste le innumerevoli qualità di questo gruppo, i canarini hanno tutte le armi a disposizione per farcela.

È una gara sentita, ma allo stesso tempo importante per il prosieguo della stagione per la compagine giallazzurra. Vincere significherebbe tornare a macinare punti, e la classifica adesso sì che si fa cruciale: se prima non si guardava, ora bisogna lanciarle un occhio con forte insistenza. Perché una vittoria non solo rivitalizzerebbe l'intero ambiente, ma darebbe uno slancio definitivo al Frosinone per l'epilogo di questa stagione.

NDC: negli ultimi giorni riguardo Moreno Longo ho espresso concetti forti. Mi rendo conto che a volte si pretende troppo dalla propria squadra e, nonostante l'essere giornalista, dopo una sconfitta prevale (ma non dovrebbe) la fede calcistica.