Il novembre d’oro di Mustacchio, rivelazione Pordenone

06.11.2019 18:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: lega B
© foto di Andrea Rosito
Il novembre d’oro di Mustacchio, rivelazione Pordenone

La doppietta dell’ex non è bastata a Mattia Mustacchio per evitare la sconfitta al suo Crotone contro il Perugia. L’attaccante rossoblu è alla seconda doppietta in carriera: entrambe segnate nel mese di novembre visto che l’altra la realizzò ai tempi della Pro Vercelli nel 2015. C’è poi il Pordenone che si conferma come una delle rivelazioni del torneo. Ecco tutte le curiosità sul turno appena concluso segnalate da Football Data:

5 / 6 Si può parlare di “fuga-Benevento”: i sanniti sono a +5 sulla seconda (Perugia) e +6 sulle terze (Pordenone, Crotone, Salernitana e ChievoVerona). Una capolista con 24 punti in 11 giornate in B non la si vedeva dal torneo 2016/17 (Hellas Verona) e – sempre lo stesso anno – +5 della prima sulla seconda (allora erano in 3 a quota 19, Cittadella, Carpi e Virtus Entella). Il vantaggio di +6 sulle terze non si verificava dal 2012/13, Sassuolo con 28 punti e +6 sul Livorno, terzo.

18 Una delle rivelazioni della Serie BKT è il Pordenone: i friulani di Tesser sono nel gruppo delle terze con 18 punti. Negli ultimi 6 campionati cadetti, dopo 11 turni, solo il Cittadella 2016/17 con 19 punti aveva un rendimento migliore dei friulani tra le squadre promosse l’estate precedente dalla Lega Pro.

2 Seconda doppietta in carriera per Mattia Mustacchio, che ha in novembre il suo mese preferito per le marcature multiple. La precedente risaliva infatti al 27 novembre 2015, sempre in B, Salernitana-Pro Vercelli 1-2, quando giocava con i bianchi piemontesi.