Il doppio Ex - Enrico Buonocore, il “piccolo Diego” che ha fatto sognare Cosenza e Frosinone

L’ex fantasista campano ha indossato sia la maglia rossoblu che quella dei canarini regalando giocate di classe ed emozioni uniche
19.02.2020 15:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: tifocosenza.it
Il doppio Ex - Enrico Buonocore, il “piccolo Diego” che ha fatto sognare Cosenza e Frosinone

Sono tanti i calciatori che in passato hanno indossato sia le maglie del Cosenza che del Frosinone. Da Stefano Ambrosi a Gigi Frattali, passando per Nicholas Guidi, Allan Baclet, Andrea La Mantia, il cosentino Andrea Musacco fino a Raffaele Schiavi unico doppio ex della gara.

Ma se c’è un giocatore che ha regalato magie e numeri d’alta scuola in entrambe le piazze quello è sicuramente Enrico Buonocore. Classe 1971, cresciuto nel settore giovanile del Napoli negli anni di Maradona, dopo essersi messo in mostra nel Ravenna viene prelevato dal Cosenza. Con i rossoblu, sotto la guida di Alberto Zaccheroni, ottiene una storica salvezza (nonostante i 9 punti di penalizzazione) e la consacrazione nel campionato cadetto. Ben 8 reti realizzate e tanti assist per Marco Negri. Viene riconfermato anche nella successiva stagione, ma a novembre saluta tutti e per motivi personali torna a Ravenna.

Dopo aver riportato i romagnoli in B e due brevissime parentesi con Venezia e Ternana, decide di accettare l’offerta del Messina in C2, e a suon di gol e giocate d’alta scuola riporta in peloritani nel campionato cadetto. Ben 9 campionato di Serie C vinti, l’ultimo proprio con la maglia del Frosinone. Dove nonostante sia arrivato in chiusura di carriera, viene ricordato ancora oggi come un dei mancini più forti visti in campo al “Matusa”.

Oggi Buonocore allena nelle categorie minori della Romagna, le sue giocate hanno fatto innamorare tanti ragazzi da Nord a Sud, col rimpianto di non aver visto tutto il suo enorme potenziale.