Frosinone-Napoli: arresti domiciliari per cinque tifosi del Frosinone

Disposta la misura cautelare nei confronti dei cinque tifosi del Frosinone che aggredirono e rapinarono il calciatore Adam Ounas lo scorso 28 aprile
13.07.2019 13:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: http://www.ilgiornale.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Frosinone-Napoli: arresti domiciliari per cinque tifosi del Frosinone

Questa mattina gli agenti della Digos di Frosinone, hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di cinque tifosi ciociari, ritenuti responsabili della rapina aggravata perpetrata ai danni del calciatore algerino con cittadinanza francese in forza al Napoli. I soggetti coinvolti sono tutti appartenenti ad alcuni gruppi organizzati della tifoseria ciociara mentre tra gli indagati figura anche il tifoso già arrestato all’indomani della parttia perché identificato come autore del lancio di sassi contro le forze dell’ordine, effettuato durante i tafferugli avvenuti dopo la partita.

Le indagini sviluppate dalla Digos, attraverso una scrupolosa analisi dei filmati della scientifica e del sistema di videosorveglianza cittadino, hanno consentito di ricostruire l'esatta dinamica del fatto. In particolare la sera del 28 aprile, alcuni soggetti della curva nord erano usciti poco prima del termine del match con l'evidente intenzione di scontrarsi con la tifoseria partenopea e danneggiarne i veicoli. Nel frattempo, un gruppo di tifosi frusinati, ritornando in direzione dello stadio, intercettava Ounas, uscito intanto dall'impianto per salutare alcuni parenti ed amici. Nonostante la presenza delle telecamere di sorveglianza e delle forze dell’ordine, i cinque soggetti assalivano e derubavano dello zaino il calciatore, che nel darsi alla fuga dai suoi aggressori cadeva a terra procurandosi lievi ferite al ginocchio. Immediato l'intervento degli agenti della Digos, che recuperando nell’immediatezza lo zaino, lo restiutivano subito al giocatore.

Una volta identificati, per i cinque sono scattate le perquisizioni, che hanno consentito di ritrovare anche gli abiti utilizzati quel giorno per rapinare il calciatore. E così per tutti e cinque i tifosi ciociari sono scattati oggi gli arresti domiciliari per rapina aggravata, nonché il Daspo per cinque anni.

Articolo: ilgiornale.it