Frosinone, meno male che Higuain non è più del Napoli

06.12.2018 16:30 di Stefano Martini Twitter:   articolo letto 337 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Frosinone, meno male che Higuain non è più del Napoli

Meglio fuori che in casa.
Napoli e Frosinone sono state avversarie in campionato già per 6 volte: 3 in Campania, 3 nel Lazio.
Fra le mura di casa gli azzurri hanno raccolto 1 successo, 4-0 nell’unico incrocio in Serie A, e 2 segni X, entrambi per 1-1, rispettivamente in cadetteria e in quella che oggi è tornata a chiamarsi Serie C.
Già perché Napoli-Frosinone conta un precedente in ognuno dei livelli del calcio professionistico italiano.
Ma l’en-plein è in Ciociaria: esclusivamente vittorie per gli ospiti.
E così i giallazzurri sono ancora alla ricerca del primo successo in campionato.
Un punto a loro favore… stavolta non avranno di fronte Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino fu il vero e proprio mattatore del precedente alla 38esima giornata 2015-2016, per lui una tripletta nei secondi quarantacinque minuti di gioco e dopo il vantaggio iniziale siglato da Marek Hamsik.
Senza scordare che un girone prima, al Matusa, aveva messo a segno una doppietta (di Albiol, Hamsik e Gabbiadini gli altri centri napoletani per l’1-5 conclusivo).

CONFRONTI DIRETTI A NAPOLI (SERIE A, SERIE B E SERIE C)
3 incontri disputati
1 vittoria Napoli
2 pareggi
0 vittorie Frosinone
6 gol fatti Napoli
2 gol fatti Frosinone

PRIMA E ULTIMA SFIDA A NAPOLI (SERIE A)
Napoli-Frosinone 4-0, 38° giornata 2015/2016