Frosinone, la Revenge Season di Obleac: gol e supershow

28.11.2019 16:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: gazzetta regionale/ Bruni
Frosinone, la Revenge Season di Obleac: gol e supershow

Se fosse un quadro, avrebbe un valore inestimabile e i musei più prestigiosi del mondo farebbero follie pur di aggiudicarselo. Nella variegata websfera, le opere d'arte di Raul Obleac diventeranno un video da cliccare e ricliccare per tutti i calciofili. Se è vero, come l'aforisma di Aristotele, che l'eccellenza non è un atto ma un'abitudine, Super-Raul ha scritto la parola "FINE" al suo "litigio con il gol: due hanno regalato il pass per lo storico ottavo di Coppa Italia tra due settimane in casa dell'Inter, l'altro si è inserito nel tris al "Centro Sportivo Avellola" contro il Benevento. L'8 luglio 2015, giorno dell'ufficialità del passaggio dalla Lodigiani al Frosinone, ha segnato il grande salto nei prof e l'inizio di una splendida avventura. Non aveva mai segnato in Primavera finora, in due mesi è già arrivato a 4.

La curva ascensionale di Raul, orgoglio moldavo

Luigi Marsella gli ha cucito addosso un abito nuovo: ala destra con propensione da centravanti, ruolo in vero disegnato e riservato a Pierluca Luciani. Obleac è un geco dal campionario illimitato: controlli di prima, colpi di tacco, aperture, dribbling. Meraviglie assortite per ogni gusto richiesto e tutto in velocità. Tutto è ammesso in una stagione straordinaria come questa, appena al giro di boa. Aggregato alla prima squadra con Alessandro Nesta, il classe 2000 della Moldavia ha ricoperto diverse posizioni dalla prima stagione in Ciociaria nel 2015/2016: mediano, ala destra e sinistra, addirittura punta centrale nell'Under 17 allenata da Marco Rosa con 22 presenze e 5 gol - pronto alla detronizzazione - che rappresentano a oggi il suo best-score in maglia giallazzurra. Le giocate cult in area, gli inserimenti, gli scatti spaziali come attacchi nel ciclismo sono la playlist dal titolo "Convinzione e orgoglio". Da una vita Raul Obleac si prepara a traiettorie che cambiano per confondere i difensori. Caccia aperta ai prossimi gol da cliccare e condividere su Facebook, nelle Instagram Stories, ma soprattutto con i tifosi di "Casa Frosinone". Motori accesi, Crotone arriviamo.