Frosinone, due anni fa entravi nella storiA: lo striscione della Curva Nord che ringrazia Benito Stirpe della Promozione – FOTO!

 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 2481 volte
Frosinone, due anni fa entravi nella storiA: lo striscione della Curva Nord che ringrazia Benito Stirpe della Promozione – FOTO!

16 maggio 2015. Una data rimasta nel cuore di ciascun tifoso del Frosinone Calcio. Un ricordo indelebile, una gioia impossibile da dimenticare. Un giorno da commemorare, celebrare e rammentare con orgoglio per il popolo giallazzurro. I canarini, per la prima volta nella storia, conquistano la promozione in Serie A. Esplode la festa in tutta la provincia, tra le strade del capoluogo ciociaro, sul manto erboso del ‘Matusa’: lo stadio gremito, le bandiere che sventolano al vento, il Campanile colorato di giallazzurro. L’atmosfera è delle migliori. E la partita non è da meno: Crotone sconfitto 3-1 e promozione aritmetica.

Ad aprire le danze nel primo tempo è il solito ed encomiabile Daniel Ciofani, che con un favoloso tocco al volo dal limite dell’area di rigore manda in delirio il ‘Matusa’ e sblocca i conti della gara. Pochi istanti dopo, arriva il rasoterra vincente di Federico Dionisi che sigla il 2-0. Ci pensano ancora i gemelli del gol a risolvere i grattacapi di Stellone, che in panchina esulta a festa al suo terzo anno nei grandi. Nella ripresa s’intravede il buio: calcio di rigore per gli ospiti a mezz’ora dalla fine. Tutto si rimette in bilico. Ma non c’è neanche il tempo di pensarci che Massimo Zappino risponde presente, parando il penalty guadagnandosi l’immortalità. Allo scadere il solito Dionisi firma il tris. Al 90' arriva il fischio d'inizio, Capitan Gucher alza le braccia al cielo. Il ‘Comunale’ esplode di gioia: Frosinone, è serie A!

E a due anni esatti di distanza, i canarini si ritrovano lì: al terzo posto della classifica, a pochissimi punti di distanza dal Verona. A una sola giornata dalla fine. A poche ore dal match clou con la Pro Vercelli. Che, se tutto andrà nel verso giusto, sarà l’ultimo al ‘Matusa’. In ottant’anni di storia. Al suo posto, dall’anno prossimo sarà il ‘Benito Stirpe’ ad ospitare le gare interne del Frosinone. Ed è proprio nell’anniversario della prima storica promozione dei ciociari in Serie A che riproponiamo questo striscione, esposto nell’occasione dalla sempre presente Curva Nord, che ringrazia la stessa famiglia Stirpe di un traguardo che sa tuttora d’impresa.

"Anche da lassù continui a metterci del tuo, tuttA per te... Grazie Benito!"