FOCUS TMW - La Top11 di Serie B: sugli scudi Juve Stabia e Benevento. C'è Brighenti

08.10.2019 15:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tmw
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FOCUS TMW - La Top11 di Serie B: sugli scudi Juve Stabia e Benevento. C'è Brighenti

Dopo la 7^ giornata del campionato di Serie B ecco la Top 11 di Serie B di Tuttomercatoweb.com, basata sui voti della nostra redazione. Sugli scudi la Juve Stabia, che batte il Trapani in un delicato scontro salvezza (Troest e Forte), intanto che Iemmello consegna la vetta al Perugia e si prende quella dei capocannonieri, chiudendo l’attacco con Diaw (Cittadella), ma ottima è anche la prova del Benevento (Antei e Tello). Tra i pali il Pescare Fiorillo, mentre in difesa va Brighenti del Frosinone, con il centrocampo che, oltre a Tello, vede anche Burrai (Pordenone), Barberis (Crotone) e Segre (Chievo Verona).
Questo l’undici migliore di giornata schierato con il 3-4-3:

Fiorillo (Pescara) 7 - Nel primo tempo rischia molto con il palo di Scamacca, nella ripresa diventa decisivo in un paio di interventi. Sempre pronto, non si fa mai sorprendere: la sua esperienza diventa un valore aggiunto nel momento cruciale del match.

Brighenti (Frosinone) 7 - L'ultimo ad alzare bandiera bianca. Lo spettacolare intervento difensivo su Djuric nel primo tempo è decisivo, mentre nel finale serve a Capuano il pallone dell'insperato pareggio..

Antei (Benevento) 7 – Si immola due volte salvando il risultato, è il valore aggiunto del pacchetto arretrato.

Troest (Juve Stabia) 6.5 - Deve sudare tanto per contenere gli avversari. Con Pettinari e compagni il lavoro c'è, ma ne esce dignitosamente. Sfiora anche il gol di test.

Tello (Benevento) 7 - Lo zampino sulla vittoria, un colpo di testa perfetto che scavalca Scuffet e consegna i tre punti della svolta.

Burrai (Pordenone) 7 - Freddo dal dischetto a portare in vantaggio i suoi nei primi minuti di gioco. Al di là del gol, come spesso accade è dai suoi piedi che partono le azioni più pericolose del Pordenone .

Barberis (Crotone) 7- Realizza l'assist per il primo gol di Simy, rendendosi inoltre utile per i compagni in qualsiasi zona del campo. Un "tuttofare" più che importante per Giovanni Stroppa.

Segre (Chievo Verona) 7- Il suo gol vale una rimonta e una vittoria clamorose .

Diaw (Cittadella) 7- Si anima in particolare nella ripresa, andando ad aggredire gli spazi concessi dalla Cremonese. Nel posto giusto al momento giusto per ribadire in rete l'assist di Vrioni. E' già a quota 5 in campionato. Cecchino.

Forte (Juve Stabia) 7 - Avrebbe segnato il gol della giornata se non fosse per una spinta su Pagliarulo, ma segna, però, il gol vittoria, con un guizzo da attaccante vero!

Iemmello (Perugia) 7 - Letale. Come un cobra, morde alla prima distrazione di Varnier. Sfiora la doppietta con una gran conclusione a giro.