FOCUS TMW - Empoli, la rinascita dopo Vivarini: con Andreazzoli la svolta. Serie A più che fattibile

13.03.2018 07:00 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 277 volte
Fonte: Ivan Cardia
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FOCUS TMW - Empoli, la rinascita dopo Vivarini: con Andreazzoli la svolta. Serie A più che fattibile

L'esonero di Vincenzo Vivarini, dopo l'1-1 contro la Cremonese, aveva fatto storcere il naso a molti. L'Empoli, in fin dei conti, era al quarto posto, in lotta per la vetta, non perdeva da oltre un mese: non la tipica situazione in cui la proprietà decide di cambiare guida tecnica.

A due mesi da quell'esonero, difficile immaginare una scelta più azzeccata. Aurelio Andreazzoli, in dieci partite, ha ribaltato i toscani. A livello tattico: difesa a quattro, trequartista, i toscani scendono in campo per prendere il controllo del gioco, non subirlo. E il controllo lo hanno preso, ma del campionato.

25 gol in 10 partite. Sette vittorie e tre pareggi, la coppia gol Donnarumma-Caputoche scoppia, ma non solo quella: hanno trovato continuità Zajc e Krunic, come pure Bennacer. Una squadra ribaltata, un campionato che potrebbe aver trovato la squadra decisa ad ammazzarlo. Il Palermo e il Frosinone vanno avanti, ma con alti e bassi. Cercavamo la squadra che dominasse la Serie B, abbiamo trovato l'Empoli.