FOCUS - Con l'arrivo di Ciano si apre la lotta per il ruolo di rigorista?

 di Luca Frasacco  articolo letto 1762 volte
© foto di Federico Gaetano
FOCUS - Con l'arrivo di Ciano si apre la lotta per il ruolo di rigorista?

Il recente arrivo di Camillo Ciano potrebbe aver insinuato un dubbio all’interno di alcune gerarchie nel reparto offensivo Ciociaro. Sarà solamente Moreno Longo a sciogliere le perplessità riguardo la posizione in campo che i tre “tenori” dell’attacco giallazzurro ricopriranno, e salvo un eventuale partenza di Federico Dionisi, il solo pensare a questo tridente offensivo non può che stimolare la fantasia dei tifosi giallazzurri. Non mettendo in discussione la coesistenza dei tre, sarebbe lecito permettersi un interrogativo: a chi verrà affidato il titolo di rigorista? 

Il ruolo appartiene da anni a Daniel Ciofani, ma Ciano ha sempre ricoperto la carica sia nell’esperienza a Cesena che in quella a Crotone, con risultati certamente positivi.
Confrontando i dati della scorsa stagione Ciano ha messo a segno quattro rigori su quattro calciati (Ternana, Brescia, Sassuolo e Spezia le sue vittime). Sette sono stati invece quelli tirati da Daniel Ciofani, di cui 5 in rete e due sbagliati (contro Trapani e Brescia). Défaillances che non fanno assolutamente dubitare delle capacità di Daniel dagli undici metri, visto che in tutta la sua carriera, tra lega Pro, Serie B, Serie A e Coppa Italia, sono stati appena tre quelli falliti (l’ultimo risaliva addirittura al 2014 contro il Perugia), e diciassette quelli insaccati. Realizzazioni che condivide anche Camillo Ciano, il quale ne ha però sbagliati soltanto due.

Utilizzare numeri e statistiche non può rilevarsi però il solo metodo affidabile. Daniel Ciofani, oltre ad essere al secondo posto nella classifica marcatori all-time del Frosinone ricopre da anni il ruolo di rigorista ed è difficile pensare che gli errori della scorsa stagione possano risultare decisivi per cedere lo scettro al nuovo arrivato, anche perché, se proprio si volesse utilizzare il criterio aritmetico, tra i due litiganti sarebbe il terzo a godere: Federico Dionisi infatti, alla luce delle sole 4 chances con la maglia del Frosinone dagli undici metri, la spunterebbe con un totale di 18 palle in rete su 20 occasioni avute. In attesa di conferme, che solo le prime partite potranno concedere, Moreno Longo potrà sicuramente contare -indipendentemente dalle possibili assenze- su tre rigoristi di assoluta esperienza. 

 

Dati*: 
Camillo Ciano. Rigori segnati 17. Rigori sbagliati 2.
Daniel Ciofani. Rigori segnati 17. Rigori sbagliati 3.
Federico Dionisi. Rigori segnati  18. Rigori sbagliati 2.

*vengono esclusi dal conteggio i rigori realizzati nei campionati giovanili e dilettantistici.