FOCUS - Anche per Russo una prova sottotono con il Novara: errori fatali per il difensore

 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 1485 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FOCUS - Anche per Russo una prova sottotono con il Novara: errori fatali per il difensore

Adriano Russo, richiamato a sostituire nell'undici titolare lo squalificato Terranova, nel corso della sfida contro il Novara si è messo in luce in negativo per una delle prime volte in stagione. Molti, infatti, gli errori in disimpegno commessi dal centrale frusinate, reo di non aver saputo gestire a dovere il pallone e di aver sbagliato diversi passaggi cruciali. Tra questi, ad esempio, il rinvio sbagliato ad inizio primo tempo che ha comportato il contropiede avversario da cui ne è scaturito il gol del momentaneo 3-1: il definitivo colpo del k.o. firmato Federico Macheda. Una defaiance pagata a caro prezzo dal Frosinone, che ha indotto Mister Marino a richiamare in panchina il difensore ciociaro: quando il tecnico canarino ha scelto di optare per la difesa a quattro, non ha esitato a sostituire lo stesso Russo.

Per il centrale, anche molti errori in fase di lettura: lo testimonia, ad esempio, l'occasione della rete che apre le danze, siglata ancora da Macheda, che approfitta di un vuoto difensivo lasciato dal numero 4 giallazzurro per trafiggere Bardi. Pomeriggio da archiviare in fretta sia per lui che per il Frosinone.