ESCLUSIVA TF - De Angelis: "Frosinone, è questo il momento"

13.06.2018 13:30 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 836 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
ESCLUSIVA TF - De Angelis: "Frosinone, è questo il momento"

L'ex capitano del Frosinone Gianluca De Angelis ha rilasciato un'intervista ai microfoni di TuttoFrosinone.com in vista della sfida odierna del 'Renzo Barbera'.

Da Melfi a Palermo: da capitano, quale discorso farebbe alla squadra?
"Penso che arrivati a questo punto del campionato e della stagione i discorsi servano a poco; il Frosinone con due pareggi è in Serie A, credo che la posta in palio sia alta e che tutti siano consapevoli di ciò che si andranno a giocare. Tutti sanno che questo è il momento di fare qualcosa di grande".

Il gol di Gori rappresenta più di tutti lo spirito di questa squadra.
"Io Mirko l'ho allenato in Primavera e lo conosco bene, era uno dei migliori ragazzi che avevo. Incarna lo spirito ciociaro: l'ha dimostrato perfettamente con la rete messa a segno col Cittadella, nella quale ha dimostrato tutta la sua tigna. In quell'azione c'è stata la volontà di arrivare al tiro nonostante fosse sbilanciato e marcato. Mirko è uno dei trascinatori di questo Frosinone".

Tra i giallazzurri e il Palermo, chi vede favorito?
"Io inizialmente pensavo che fossero queste le due squadre ad accedere direttamente in Serie A. Credo che a questo punto della stagione ci sia un piccolo vantaggio per il Frosinone, che gioca in casa la sfida di ritorno ed a cui bastano due pareggi per essere promosso".

Le vicende di Spezia-Parma possono aver distolto?
"Io se fossi un calciatore del Frosinone penserei solo e soltanto a qualificarmi sul campo. Poi si vedrà, ma secondo me la vittoria va sempre conquistata sul terreno di gioco. I giallazzurri hanno la possibilità di accedere alla Serie A dalla porta principale, gli altri sono tutti discorsi che sulla carta potrebbero avvenire, ma poi non è detto che la giustizia sportiva vada a scoprire un illecito sportivo da parte del Parma".