Di Sora: "Foggia squadra scorbutica, temo Kragl e Mazzeo"

 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 1146 volte
Di Sora: "Foggia squadra scorbutica, temo Kragl e Mazzeo"

Il giornalista locale Amedeo Di Sora ha parlato a Kick Off riguardo l'ultima sfida contro la Virtus Entella: "Io sono abituato a vedere sempre il bicchiere mezzo pieno: quando Dionisi ha sbagliato il rigore, ho detto che avremmo vinto la partita. Ero convinto, nonostante stessimo conducendo una partita normale, senza fare sfracelli ma senza neanche rischiare nulla".

Sulla gara col Foggia: "Temo la partita di venerdì sera. Certo, il Diavolo non è mai brutto come si è solito dipingerlo: hanno quindici punti in meno di noi, sono fuori matematicamente dai playoff e all'andata li abbiamo battuti, questo qualcosa vuol dire. Ma quella di Stroppa è una squadra scorbutica: in trasferta si sa difendere, ha vinto spesso e volentieri. Ci sono due elementi che mi piacciono particolarmente: Mazzeo mi piace molto, me lo ricordo a Frosinone, è un bravissimo ragazzo; poi c'è Kragl, che ha quel sinistro maledetto. Io mi aspetto una partita aperta e questo secondo me ci aiuterà".