CENTRO COORDINAMENTO FROSINONE CLUB - Parla il presidente ‘Massimetto’ Armellini

23.10.2015 16:00 di Francesco Santucci  articolo letto 2675 volte
© foto di Federico Gaetano
CENTRO COORDINAMENTO FROSINONE CLUB - Parla il presidente ‘Massimetto’ Armellini

Si terrà nella serata del prossimo Giovedì 29 Ottobre presso la splendida sede del Club Fedelissimi (clicca qui) l’inaugurazione del Centro Coordinamento Frosinone Club. Neonata infrastruttura, quest’ultima, annoverante nella propria entità ad ora ben dieci tifo club districati in tutto il territorio di Frosinone e Provincia: Club Fedelissimi, Club Cavaliere Benito Stirpe Frosinone Torrice, Club Frosinone Piglio, Club Ferentino Maurizio Stirpe, Club Benito Stirpe Vallecorsa, Club Frosinone Castro dei Volsci, Club Armata Ciclopica Alatri, Club Leoni Ernici Alatri, Club Frosinone Giuliano di Roma e Club Rione Giardino. Così da analizzare la funzione che il Centro rivestirà e gli obiettivi che questo si prefigge TuttoFrosinone.com ne ha contattato il presidente Massimo Armellini ai più noto, semplicemente, come Massimetto:

"Il Centro nasce con la volontà di fare una cosa che mai è stata fatta prima d’ora a Frosinone: cercare di creare un un’unione ed un filo conduttore in tutto il bacino d’utenza gialloazzurro. Questo, infatti, non è rappresentato soltanto dalla città di Frosinone, ma da quasi tutta la Provincia. Il Frosinone è fortunato, se avesse un bacino d’utenza relativo solo alla Città stessa lo Stadio non sarebbe pieno. Il Centro Coordinamento, ad oggi, ingloba in sé dieci Club di tutta Frosinone e della Provincia. Ingloba, oltre a questi, anche e soprattutto tutti i membri dei Club stessi. Ci stiamo impegnando per cercare di creare quella tradizione che si riscontra in tutte le squadre che hanno fatto la Serie A. Vogliamo tramandare di padre in figlio la cultura e l’amore per il Frosinone così da creare un ricambio generazionale e dare una guida che sia giusta ai giovani.

Sempre col fine di creare unione e sostegno fra Club ci adopereremo anche nell’organizzazione di viaggi per le trasferte. Il Centro Coordinamento, ad ogni modo, allestirà molti altri eventi. Stiamo già imbastendo attività che coinvolgano i Club organizzando eventi in tutti i luoghi in cui questi siano presenti con l'esatto fine di rendere partecipi tutti i circoli.

C’è l’intenzione di creare un punto di riferimento che vada anche oltre al Frosinone. Si svolgeranno attività a scopo benefico, ad esempio, e stiamo pure organizzando un campionato di calcio fra i Club. Sono tante le iniziative che stiamo elaborando e che cercheremo di mettere in atto. Il Centro ha degli scopi precisi e godrà di fattiva collaborazione da parte di tutti i Club che ne fanno parte".