Brighenti al CDS: “Al 'Picco' differenza solo per fattori episodici. Questo campionato è ancora più difficile"

29.11.2019 11:30 di Luca Frasacco   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Brighenti al CDS: “Al 'Picco' differenza solo per fattori episodici. Questo campionato è ancora più difficile"

Alla viglia della sfida tra Frosinone ed Empoli, Nicolò Brighenti, ha rilasciato una breve intervista al Corriere dello Sport, oggi in edicola. Tanti i temi di attualità trattati dal difensore giallazzurro, eccone un estratto: 

“Per quanto mi riguarda questo campionato è ancora più difficile di quello che abbiamo vinto attraverso i play-off nel 2017/2018. Lo dimostra il grande equilibrio che sta regnando sovrano praticamente dalla prima giornata. A parte il Benevento, che almeno in questo momento sembra viaggiare con il vento in poppa, tutte le altre possono ancora ambire a qualsiasi traguardo. Le differenze tra questa squadra e quella di due anni fa? Per alcuni aspetti potrebbero somigliarsi, ma per altri hanno indubbiamente delle caratteristiche diverse. L’importante è in che in comune ci sia l’atteggiamento, quello che ha sempre contraddistinto il Frosinone e che fa la differenza più di tutto il resto. Sappiamo benissimo che in un campionato lungo ed estenuante come quello di Serie B serve equilibrio tra vittorie e sconfitte. Per cui, posso garantire che così come non ci siamo esaltati per la bella vittoria sul Chievo, allo stesso modo non ci siamo depressi per la sconfitta di domenica sera, che tra l’altro è stata anche immeritata. Di certo si poteva e si può fare meglio in tante cose, ma al “Picco” la differenza c’è stata solo per fattori episodici. [...] La differenza tra Chievo ed Empoli? Parliamo di due squadre con caratteristiche tecniche e tattiche diversa, e che quindi non vanno affrontate allo stesso modo, ritengo che comunque bisogna sempre puntare a migliorarsi partita dopo partita. E anche domani servirà questo per conquistare i tre punti.”