Ancelotti a Sky: "Era una partita 'trappola', l'abbiamo gestita nel modo giusto"

08.12.2018 17:17 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Ancelotti a Sky: "Era una partita 'trappola', l'abbiamo gestita nel modo giusto"

Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha commentato ai microfoni di Sky Sport il 4-0 inflitto ai danni del Frosinone: "Questa era una partita 'trappola': in una sfida del genere eravamo già caduti contro il Chievo. Abbiamo iniziato subito molto bene, poi abbiamo gestito la gara nel modo corretto. La nota positiva? I giocatori 'nuovi', che sono scesi in campo per la prima volta. Ora dobbiamo essere sereni e concentrati: arriveremo a Liverpool con la giusta mentalità e condizione. I giocatori stanno bene, qualcuno ha riposato oggi e chi è sceso in campo recupererà molto bene".

In quale modo ha approcciato la squadra alla fase di costruzione?
"Noi cercavamo di costruire i due centrali difensivi, in modo da far allargare un po' Hamsik e avanzare Ghoulam. In questo modo potevamo guadagnare spazio: era una nostra strategia, l'avevamo preparata così. Poi è chiaro che a seconda della disposizione dell'avversario puoi anche cambiare".

Come ci si prepara adesso per la trasferta di Champions League?
"Dovremo andare ad Anfield Road cercando di tenere nelle nostre mani il pallino del gioco: non sarà la partita adatta per andare a parcheggiare il bus davanti alla porta. Ho un bel ricordo di quello stadio: lì ho vinto la Premier con il Chelsea, è uno stadio fantastico".

Anche il Liverpool oggi ha segnato 4 gol.
"Eh, speriamo li abbia fatti tutti oggi (ride, ndr)".