Aglietti vota il Pordenone di Tesser per la A: “Mi ricordo la partita col Frosinone, ottimo atteggiamento, organizzazione e intensità"

28.11.2019 15:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Aglietti vota il Pordenone di Tesser per la A: “Mi ricordo la partita col Frosinone, ottimo atteggiamento, organizzazione e intensità"

Il tecnico Alfredo Aglietti, attualmente svincolato dopo aver vinto i play off con l’Hellas Verona, dalle colonne del Messaggero Veneto vota il Pordenone in Serie A facendo un paragone con il Novara del biennio 2009-11 che proprio con Attilio Tesser in panchina fu protagonista di un doppio salto dalla C alla A: “Mi ricordo la partita col Frosinone, ottimo atteggiamento, organizzazione e intensità. Sono qualità che in serie B ti permettono di fare la differenza e di arrivare lontano. Per questo sostengo che ricorda un po’ il Novara, che tra il 2009 e il 2011 fu capace di centrare il doppio salto esibendo le stesse doti. - spiega Aglietti - E, particolare non da poco, in panchina ci fu proprio Tesser, che di conseguenza sa gestire anche un momento come quello attuale. Sa cosa vuole dalla squadra e, lo sottolineo, in B ha già vinto”.