RIVIVI IL LIVE - Palermo 2-1 Frosinone: primo round ai rosanero

Palermo 2-1 Frosinone (5' Ciano, 44' La Gumina, 80' aut. Terranova)
13.06.2018 22:16 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 15754 volte
Fonte: In diretta dal 'Renzo Barbera' di Palermo
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
RIVIVI IL LIVE - Palermo 2-1 Frosinone: primo round ai rosanero

Il Frosinone spreca una grandissima opportunità, perdendo per 2-1 contro il Palermo nella finale playoff d'andata del campionato di Serie B 2017/18.

Rivivi il Live della serata:

PALERMO 2-1 FROSINONE (5' Ciano, 44' La Gumina, 80' aut. Terranova)

90+5' Finisce qui: vince giustamente il Palermo.

90+4' Il Frosinone recupera palla ma la perde sistematicamente poco dopo: paradossale la situazione attuale al 'Barbera'.

90+3' Scaramucce tra Dionisi e Nestorovski: l'arbitro fa finta di non vedere.

90+2' Fallaccio di Frara, scatta il giallo.

90+1' Coronado guadagna un preziosissimo calcio d'angolo.

90' Cinque minuti di recupero.

89' Il Frosinone sta pagando il fatto di essersi abbassato troppo nel corso dei 90'.

88' Non riescono a sfondare i canarini: pochissime idee.

87' Frara al limite dell'area crossa ma sfodera un traversone basso. Palla facilmente rinviata dai difensori del Palermo.

86' Rimessa laterale in zona d'attacco per i canarini. Clima sconsolato.

85' Cinque minuti alla fine, il Frosinone deve reagire

84' Cercato Aleesami in area di rigore: esce con sicurezza Vigorito.

83' Dionisi viene pescato in netta posizione di offside

82' Sostituzione Frosinone - Esce Sammarco, al suo posto Maiello.

81' OCCASIONE PALERMO - Ad un passo dal 3-1 i padroni di casa, con Vigorito che si supera su Nestorovski. Così non va.

IL GOL - Coronado crossa, Terranova con la coscia sinistra devia in porta: Vigorito spiazzato.

80' GOL PALERMO - AUTOGOL DI TERRANOVA.

79' Ammonito Murawski per fallo irruento ai danni di Dionisi.

78' Sostituzione Frosinone - Abbandona il terreno di gioco uno stremato Camillo Ciano, unico faro offensivo del Frosinone. Al suo posto Nicola Citro.

77' Sostituzione Palermo - Esce Struna, entra Szyminski.

76' Sta per uscire Struna tra le fila dei locali, al suo posto dovrebbe entrare Szyminski.

75' Sfrutta malissimo il calcio d'angolo il Palermo, con Coronado che spara la palla alle stelle.

74' Frara la spazza male e concede ingenuamente un corner invitante ai padroni di casa.

73' L'evolversi del match conferma che sono due i soli meriti dei giallazzurri: quello di chiudere le linee di passaggio e il fatto d'aver sbloccato la gara già dopo 5' grazie al gol di Camillo Ciano.

72' Troppi palloni persi, troppe ingenuità in mezzo al campo: il Frosinone sbaglia tantissimo e il Palermo non ne approfitta minimamente.

69' Fallo di mano da parte di Jajalo: punizione Frosinone sulla linea di centrocampo.

68' Ancora fitto possesso palla della squadra di Stellone, che ora sembra essere però molto fumosa e poco pratica.

67' Sostituzione Palermo: esce Rispoli per Trajkovski, che si piazza però sulla fascia destra. Non cambia, dunque, l'assetto tattico dei rosanero.

66' Stellone ha pronto un cambio: dentro Trajkovski, fuori Rispoli. Probabile un cambio di modulo.

65' Fallo scomposto di Terranova ai danni di La Gumina: punizione già battuta da centrocampo per il Palermo.

.63' Sostituzione Frosinone: ufficializzato il cambio, Frara rileva Paganini e va a posizionarsi sulla fascia destra.

62' Paganini non ce la fa: costretto al cambio l'esterno destro ciociaro, che dà forfait e rinuncia ad uscire dal campo in barella. Pur non riuscendo neanche a zoppicare.

61' OCCASIONE PALERMO - La Gumina stoppa e calcia di sinistro al limite dell'area piccola: Vigorito può solo guardare, la palla finisce alta.

60' Di nuovo per terra Dionisi: l'arbitro continua a non cascarci, il 'Barbera' comincia a fischiare l'atteggiamento dell'attaccante giallazzurro.

59' In attesa di conoscere le statistiche relative al possesso palla, vi rassicuriamo sul fatto che il Frosinone non stia letteralmente vedendo la sfera: il pallino del gioco appartiene, infatti, solo ed esclusivamente al Palermo.

58' Timido colpo di testa in area di La Gumina: blocca facilmente Vigorito.

57' Solita scena di Dionisi, che finge un'altra volta di aver preso un colpo da un avversario. L'arbitro non ci casca.

56' Paganini allontana sugli sviluppi del corner, ma il Palermo resta in attacco. Non stringono le marcature i giocatori del Frosinone.

56' Coronado suggerisce in area per Nestorovski, ma Matteo Ciofani devia: sarà calcio d'angolo per i padroni di casa.

55' Calciato male il corner dai ciociari: palla sul primo palo, Paganini non stacca bene ed è rimessa dal fondo.

54' Bellissima scodellata in area di Ciano: Terranova si coordina molto bene, ma viene anticipato in calcio d'angolo. Primo tiro dalla bandierina della gara per i frusinati.

53' Punizione per il Frosinone: mattonella centrale e distante 35 metri dallo specchio, ma per Ciano nulla è impossibile.

52' Il difetto del Palermo è quello di avere fretta nel verticalizzare, finendo per essere impreciso e per riconsegnare palla agli avversari. Che a sua volta, non sapendo cosa fare del pallone, regalano la sfera ai rosanero.

51' Il Frosinone soffre: non riesce a ripartire la squadra di Longo. Giallazzurri in affanno: i giocatori non riescono neanche a spazzare il pallone.

50' Subito sotto pressione i ciociari, con la squadra di Stellone che vuole concretamente passare in vantaggio.

49' Lieve contatto tra Rajkovic e Dionisi: il numero 18 giallazzurro, come d'abitudine ormai, resta a terra per molto tempo e costringe l'arbitro a fermare inutilmente l'evolversi dell'azione.

48' Murawski cerca Nestorovski in profondità: posizione di offside del macedone, ottima chiamata del guardalinee.

47' Rischia il Frosinone, con i padroni di casa che spingono sull'acceleratore.

46' L'arbitro fischia l'avvio della ripresa.

21:40 Le squadre tornano in campo: a breve si riparte!

Intervallo - Bene i padroni di casa, con il Frosinone che dopo un eurogol di Camillo Ciano (conclusione poderosa dai 25 metri al 5') si è rintanato quasi timoroso nella propria metà campo. Al 44', i due episodi che decidono il match: Dionisi sciupa clamorosamente il 2-0, sul contropiede La Gumina sigla il pari. La dura legge del gol, testa alla ripresa.

45+1' L'arbitro fischia la fine del primo tempo, dopo un minuto di recupero.

45' OCCASIONE PALERMO - Coronado conclude dai 20 metri, palla leggermente alta.

IL GOL - Dalla lunetta dell'area di rigore, il centravanti palermitano - accerchiato da sei maglie ciociare (senza che nessuna si avvicini realmente per marcarlo) - conclude a rete. Vigorito non può nulla, l'azione nasce dall'errore grossolano di Dionisi.

44' GOL PALERMO - SEGNA LA GUMINA

43' OCCASIONE FROSINONE - Clamoroso errore sotto porta di Dionisi! Ad un passo dal 2-0 l'attaccante giallazzurro, che a botta sicura svirgola.

42' Male Dionisi, che non ammaestra un pallone facile. Il suo errore vanifica un altro contropiede della compagine ospite.

42' Tentativo Palermo: Jajalo tenta la conclusione dai 25 metri, Vigorito accompagna sul fondo con lo sguardo.

41' S'impenna un insidioso pallone nell'area di rigore ciociara, ma Vigorito la fa sua e blocca con tranquillità.

 39' I canarini adesso respirano: il Palermo trova meno spazi per attaccare.

38' Pillola statistica: il Frosinone sin qui ha tentato soltanto in un'occasione il tiro in porta, vale a dire al 5' quando Ciano ha trovato la rete dell'1-0.

38' OCCASIONE PALERMO - Coronado dalla sinistra va al tiro sul secondo palo, c'è una deviazione di Matteo Ciofani ma è comunque bravo Vigorito a bloccare sul primo palo.

37' Ciano va al cross in mezzo: palla allontanata. Gori non si fida e riparte da Vigorito, che rilancia male. Riparte il Palermo.

36' Sammarco conquista un buon calcio d'angolo dai 40 metri: si presenta sulla mattonella, ça va sans dire, Camillo Ciano. Tutte le torri a saltare.

36' Presuntuoso tentativo dalla distanza di Dawidowicz, con la palla che si spegne abbondantemente sopra la traversa.

35' Può ripartire il Frosinone, ma Dionisi spreca tutto servendo male Sammarco. Non bene il numero 18 frusinate in questo avvio.

34' Riparte il Frosinone con Dionisi, che si fa però anticipare da un ottimo recupero di Igor Coronado. Il Palermo torna dall'altra parte ad attaccare.

32' Tentativo Palermo: Nestorovski si gira dal limite dell'area e conclude, ma Vigorito blocca facilmente.

31' Rajkovic tenta il tiro dai 25 metri: palla in curva.

30' I canarini si stanno facendo letteralmente schiacciare dal Palermo: la regola aurea per non subire gol è quella di tener più lontano possibile il pallone dalla propria porta, ma al momento non è proprio questa la filosofia in casa Frosinone.

29' OCCASIONE PALERMO - Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Dawidowicz incorna di testa ma non trova per questione di centimetri la porta.

28' La Gumina tenta il destro dalla distanza: deviato. Ancora corner per i rosanero.

27' Longo si lamenta del fatto che la squadra sia molto bassa: richiamato all'ordine Paganini, che a detta del tecnico ciociaro deve restare più alto.

26' Il Frosinone non riesce/non vuole più ripartire. Sembra quasi che i canarini siano scesi in campo per non perdere. Poi, per fortuna dei giallazzurri, Ciano si è inventato una perla dai 25 metri.

25' Coronado crossa, Rispoli va di testa ma il suo tiro è sproporzionato.

25' Altra punizione dai 35 metri per il Palermo: tutti a saltare.

24' Nel frattempo il gioco è ripreso ed viene fischiato un calcio di punizione in favore del Palermo: Coronado va al centro, Gori spazza.

23' OCCASIONE PALERMO - Sugli sviluppi del calcio d'angolo Nestorovski, a zero metri dalla porta, impatta male di testa complice un fallo di Mirko Gori non visto dall'arbitro Chiffi! Protestano i giocatori rosanero.

22' Crivello devia un cross di Rispoli: secondo corner della gara per il Palermo.

21' OCCASIONE PALERMO - Coronado si defila sulla sinistra e dal limite dell'area di rigore inventa un cross prelibato per il cuore dell'area di rigore, là dove Rispoli sfiora di testa ma non riesce ad impattare la sfera.

20' Ciano dai 40 metri suggerisce in area per Koné: palla troppo lunga, non ci arriva l'ex centrocampista del Cesena.

19' Fallo irruento di Murawski ai danni di Mirko Gori sulla linea di metà campo: il Frosinone respira.

18' Tentativo Palermo: Nestorovski raccoglie un pallone vagante in area di rigore tentando una mezza rovesciata. Palla abbondantemente a lato.

17' Ritmi altissimi: il Palermo effettua un forcing offensivo e la squadra di Longo prova a difendersi con ordine accennando un timido contropiede.

16' Tentativo Palermo: Coronado prova a fare il Ciano della situazione con una conclusione poderosa dai 30 metri. Il fantasista brasiliano centra, però, in pieno la curva dei sostenitori locali.

15' OCCASIONE PALERMO - Nestorovski innesca in profondità La Gumina: Vigorito è bravissimo ad uscire ma il centravanti rosanero non ha trovato per questioni di centimetri il pallone!

14' Cross di Rajikovic per La Gumina, che vuole battere a rete ma svirgola: pochi secondi dopo, fallo in attacco di Rispoli su Crivello. Il Frosinone rifiata.

13' Schema dei ragazzi di Stellone: s'inserisce Dawidowicz sugli sviluppi del calcio d'angolo senza, però, inquadrare la porta. Attacca con insistenza adesso il Palermo.

12' Sbaglia clamorosamente Vigorito, con Crivello che per mancato avviso del suo portiere (alle sue spalle non c'era nessuno su pallone vagante in area) regala ingenuamente un corner agli avversari.

11' Batti e ribatti nell'area di rigore dei canarini: nervi tesissimi sul terreno di gioco.

10' Dionisi tenta il tiro dai 30 metri: troppo presuntuoso, Pomini blocca facilmente.

9' Rivisto al replay il contatto, sembra non esserci nulla: Terranova prende il pallone, Nestorovski accentua.

8' Il Palermo reclama per un presunto calcio di rigore: Terranova atterra Nestorovski in area, per l'arbitro è tutto regolare. Accenno di rissa in campo.

7' Provano adesso ad attaccare gli isolani, nonostante si difendano molto bene gli uomini in maglia giallazzurra.

6' Il Palermo sembra aver accusato il colpo: Stellone richiama all'ordine i suoi, anche se la strada parte in salita per i padroni di casa.

IL GOL - Eccezionale la marcatura del fantasista giallazzurro, che calcia indisturbato da 25 metri spedendo il pallone all'incrocio dei pali. Pomini la battezza fuori ma sbaglia: avrebbe potuto comunque far poco il portiere dei siciliani.

5' GOOOOOOOLLLL!!! CAMILLO CIANO!!!

4' Occhio al profilo tattico di Coronado, che parte da trequartista alle spalle di La Gumina e Nestorovski.

4' Le due squadre si studiano: entrambe provano ad impostare il match sul possesso palla per poi tentare la verticalizzazione veloce, ma al momento si sono registrati soltanto timidi tentativi offensivi non degni di nota.

3' Brutto fallo ai danni di Sammarco: punizione per i canarini sulla linea di centrocampo.

2' Provano a gestire il possesso palla i rosanero: il Frosinone si difende con dieci uomini dietro la linea del pallone, cercando di chiudere gli spazi.

1' Dopo 20 secondi Coronado piazza subito un cross al centro, facilmente bloccato da Vigorito.

1' Kick Off! È cominciata la finale playoff d'andata tra Palermo e Frosinone.

Rivivi il Live pre-partita:

20:32 Il Frosinone attaccherà - guardando il campo dalla tribuna stampa - da sinistra verso destra.

20:30 Al 'Barbera' risuona l'Inno di Mameli, cantato dai ragazzi del Teatro Massimo di Palermo.

20:29 Le squadre scendono sul terreno di gioco: ci siamo!

20:25 Tutto pronto al 'Barbera': sul terreno di gioco la bandiera italiana, gli stemmi di Palermo e Frosinone e per di più 22 bambini che indossano rispettivamente tutte le maglie del campionato cadetto. Spettacolo!

20:22 A Sky Sport, prima della gara contro il Palermo, parla l'allenatore del Frosinone, Moreno Longo: "Strategie particolari non ne esistono. Ci vogliono compattezza e attenzione. Dobbiamo uscire dal Barbera con un risultato positivo per poi giocare tutto al ritorno sabato prossimo. Il rientro di Paganini per noi è importante, si tratta di un giocatore molto utile per noi. Il Palermo è una squadra temibile e noi siamo pronti ad affrontarli sia con il 3-5-2 che con il 3-4-1-2".

20:20 Il portiere del Palermo Alberto Pomini ai microfoni di Sky Sport in vista dell'ormai imminente match contro il Frosinone: "Queste sono partite che si preparano da sole, dove è più difficile contenere l'emozione piuttosto che rimanere concentrati. Bisogna usare quel pizzico d'incoscienza e di voglia che abbiamo. Dobbiamo vincerne per forza una: oggi faremo leva sull'apporto del pubblico".

20:15 Stellone cambia modulo: il tecnico siciliano si affida al 3-5-2, con terzini molto difensivi!

20:10 Il tecnico del Palermo Roberto Stellone ha parlato ai microfoni di Sky Sport a pochi minuti dal match contro il Frosinone: "Sto bene, anche oggi ho riposato. Per me è emozionante perché ho passato anni fantastici a Frosinone, ma non vedo l'ora che inizi la partita. Porto dentro ancora quello che ho passato insieme ai ragazzi, con Paganini e Gori c'è stato addirittura lo scudetto con la Beretti. Ho salutato tutti con molto affetto".

20:05 Roberto Stellone ha salutato molti dei protagonisti del "suo" Frosinone: Soddimo, Gori, Paganini ed i fratelli Ciofani.

20:00 Le squadre stanno svolgendo il riscaldamento: tra mezz'ora il kick off dell'incontro!

19:55 Lorenzo Minotti (ex compagno di squadra di Longo) a Sky: "I canarini hanno saputo smaltire la botta psicologica del gol di Floriano. Per Stellone sarà una serata emozionante, ma lo sarà ancora di più sabato sera a Frosinone".

19:50 Ecco le formazioni ufficiali!

PALERMO (5-3-2): Pomini; Rispoli, Struna, Rajkovic, Dawidowicz, Aleesami; Murawski, Jajalo, Coronado; La Gumina, Nestorovski.

FROSINONE (3-5-2): Vigorito; M. Ciofani, Terranova, Krajnc; Paganini, Kone, Gori, Sammarco, Crivello; Dionisi, Ciano.

19:45 Altre notizie ufficiose che giungono alla nostra redazione riferiscono di un ripensamento da parte di Roberto Stellone: ci sarà Nestorovski in attacco al posto di La Gumina.

19:40 Secondo le ultime indiscrezioni filtrate dalla nostra redazione, avrebbe recuperato Luca Paganini e dovrebbe partire lui dall'inizio. Lì davanti c'è Dionisi, in coppia con Ciano. A centrocampo Sammarco-Koné-Gori.

19:35 Secondo Sky Sport, sugli spalti si toccherà quota 30.000 presenze.

19:30 Un'ora esatta all'inizio del match! Adrenalina alle stelle: tra poco al via il penultimo atto verso la Serie A.

19:25 'Barbera' già attrezzato per ricevere in campo le due squadre per il consueto sopralluogo sul terreno di gioco.

19:20 Si rincontrano le strade del Frosinone e di Roberto Stellone, tecnico che tra le fila dei ciociari ottenne una doppia promozione dalla Lega Pro fino alla Serie A.

19:15 Anche il Frosinone è arrivato alla 'Favorita' di Palermo.

19:10 Cominciano ad esserci timide presenze sugli spalti del 'Barbera'.

19:05 Nestorovski sui suoi profili social: "Abbiamo 180' per coronare un sogno".

19:00 Un'ora e mezza al fischio d'inizio!

18:55 Al Frosinone bastano due pareggi nei 90' per essere promosso in Serie A: fondamentale sarà, dunque, non perdere stasera.

18:50 Arrivato in questo momento il pullman del Palermo allo stadio.

18:45 Il Palermo ha stabilito il premio promozione: ciascun giocatore, in caso di vittoria dei playoff, recepirà 100.000 euro in più rispetto al proprio stipendio annuale.

18:40 L'ex portiere giallazzurro Nicola Leali ha parlato a RMC Sport riguardo la sfida di stasera: “Conosco sia l’allenatore del Palermo che la squadra del Frosinone. Sarà una bella partita, anche se un po’ tirata davanti a un pubblico di circa 30 mila persone. Per me è leggermente favorito il Frosinone per la posizione in classifica, che gli consente di ottenere la promozione anche con due pareggi. I ciociari dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo, durante l’arco della stagione mi hanno impressionato di più".

18:35 Lunghe code all'esterno dello stadio: saranno molti, infatti, i tifosi rosanero che sosterranno la squadra guidata da Roberto Stellone questa sera.

18:30 Cancelli aperti al 'Renzo Barbera': si prevede quasi il tutto esaurito sugli spalti. Molti, infatti, i biglietti venduti. Il dato ufficiale riguardante gli spettatori verrà comunicato verso l'inizio del secondo tempo.

CLICCA QUI PER IL REGOLAMENTO DELLA FINALE