Parla Andrea Parente (Fantamagazine.com): "Per la partita di domenica punto su Viviani e D.Ciofani. Sulla lotta salvezza..."

13.04.2016 16:30 di Antonio Visca   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Parla Andrea Parente (Fantamagazine.com): "Per la partita di domenica punto su Viviani e D.Ciofani. Sulla lotta salvezza..."

Per parlare del prossimo match che vedrà di fronte Frosinone e Verona, la nostra redazione ha contattato un redattore di Fantamagazine.com molto vicino ai colori gialloblu: Andrea Parente. Queste le sue dichiarazioni:

Frosinone-Verona, una gara fondamentale per entrambe le squadre. Che partita ti aspetti?

"Una partita tra due squadre che vogliono vincere. L'Hellas si ritrova stranamente in corsa per la salvezza e deve crederci seriamente per portare a casa la vittoria. Il Frosinone non può più permettersi passi falsi in trasferta, deve fare punti".

Il Verona crede ancora nella salvezza?

"Siamo passati da "retrocessione certa" a "6 punti dalla salvezza" in due partite. Devono dimostrare sul campo di crederci veramente. Questa partita rappresenta il vero esame di maturità per l'Hellas Verona".

Come spieghi le esclusioni di Moras e Toni in queste ultime partite?

"Difficile trovare motivazioni oggettive che giustifichino le esclusioni dei protagonisti delle ultime due stagioni. Delneri sta mettendo in campo giocatori più motivati, anche per il futuro (che sia SerieA o SerieB). Per quanto mi riguarda, se da una parte c'è un Samir che ha ripagato la fiducia, dall'altra vedo un attacco poco concreto e molto sprecone. Un Toni farebbe comodo a qualsiasi squadra".

Ad oggi che formazione credi metterà in campo Del Neri?

"Dipende, soprattutto, dalla convocazione di Toni. Per il resto scenderà in campo la formazione tipo di queste ultime due trasferte".

Quali i giocatori, delle due squadre, che credi possano essere decisivi? 

"Viviani e Ciofani, perchè li schiero al fantacalcio (ride n.d.r). A parte gli scherzi, entrambi sono giocatori importanti per entrambe le squadre: Viviani, per la pericolosità dei suoi cross, e Ciofani, per la sua fisicità e perchè ha dimostarto che sa segnare anche in A. È una partita in cui serve la loro miglior prestazione per la vittoria".

Chi vedi favorito in questa lotta salvezza?

"Sulla carta è favorito il Carpi, per il calendario. Ma ritengo che il Frosinone sia più solido come squadra. Io vedo favoriti i ciociari, ma dipenderà molto dal loro rendimento nelle ultime trasferte. Per la salvezza sarà determinante fare punti anche lontano dal Matusa e la trasferta del Bentegodi sarà un vero e proprio esame in tal senso".