Calciomercato, l'agente di Simic tuona: "Capozucca ci aveva detto che a Frosinone avrebbe giocato"

19.05.2019 07:00 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Calciomercato, l'agente di Simic tuona: "Capozucca ci aveva detto che a Frosinone avrebbe giocato"

Intervistato da MilanNews.itMilan Martinovic - procuratore di Stefan Simic (difensore del Frosinone in prestito dal Milan) ha analizzato la delicata situazione riguardante il centrale giallazzurro.

Baroni ha parlato di scelta tecnica come motivazione per cui Simic non stia trovando spazio. Cosa non ha funzionato a Frosinone?
"E' molto difficile dirlo anche per me, che sono il suo agente. Quello che so è che Capozucca (dirigente del Frosinone, ndr) aveva promesso che Stefan sarebbe andato a Frosinone per giocare. Quello è stato il motivo principale per cui abbiamo deciso di andare lì. Dopo l'infortunio, invece, non sappiamo perchè non abbia mai giocato. Sappiamo solo che sia una decisione del mister e della dirigenza del Frosinone. Siamo un po' delusi, perchè quelli non erano gli accordi".

Ci sono possibilità che possa trovare spazio in una delle prossime due partite? Magari proprio domenica contro la sua ex squadra...
"Non so. Secondo me Stefan meritava un'opportunità di giocare molto prima per l'impegno e la dedizione che mette nel calcio, dimostrando professionalità quotidianamente".

Avete parlato con la dirigenza rossonera in questi mesi? Se sì, cosa vi siete detti?
"Sì, il nostro rapporto con Leonardo è molto molto buono, corretto e professionale. Anche la società Milan non è contenta della situazione venutasi a creare a Frosinone e questo è stato tema di discussione nell'ultimo incontro avuto con il club rossonero".

In estate scadrà il prestito e tornerà al Milan. Con il lungo infortunio di Caldara e con Zapata che probabilmente non rinnoverà il contratto, ci sono possibilità che Stefan rimanga in rossonero anche al termine del calciomercato estivo?
"Se Stefan rimarrà a Milano lo sapremo solo dopo l'incontro che ci sarà con il Milan. Quando sarà finita questa stagione ci metteremo d'accordo con la società rossonera per incontrarci e vedremo quali sono le proposte e le intenzioni del club".

Se, invece, dovesse andare via, quali sono le squadre interessate a Stefan e in cui potrebbe trasferirsi?
"Siamo in contatto con diversi club in Inghilterra, Germania e Spagna, ma non solo. Ci sono anche squadre che non appartengono alle prime cinque leghe europee, come la Grecia ad esempio. Ci sono sondaggi, interessamenti, ma abbiamo deciso di parlare prima con il Milan per prendere la migliore decisione in accordo con la società rossonera".